Home Cronaca Firenze aeroporto: laser puntato contro i piloti

Firenze aeroporto: laser puntato contro i piloti

0
SHARE

I piloti corrono rischi ad atterrare e decollare dall’aeroporto di Peretola. È quanto emerge da un documento dell’Enav classificato come “riservato”. L’ente nazionale di assistenza al volo ha infatti informato chi di dovere del rischio che corrono i piloti nelle fasi di atterraggio e decollo compiute di notte.

Il rischio deriva da un segnale laser verde che tenta di accecare i piloti durante le fasi del “landing”, dell’atterraggio. Un fenomeno che sta diventando sempre più frequente, tanto da spingere l’Enav a inviare il documento alla Procura di Firenze ipotizzando un attentato alla sicurezza dei trasporti.

Firenze aeroporto: laser accecano i piloti durante l’atterraggio

La stessa nota riservata è stata inviata anche ai servizi antiterrorismo e alla Polizia Aerea. Nello specifico il documento riporta una decina di episodi avvenuti a settembre, facendo presente che il fenomeno è continuato anche nel mese di ottobre.

L’Enav sta preparando un nuovo rapporto con i dati definitivi di ottobre, in merito agli accecamenti laser riferiti dai piloti alla torre di controllo e poi inseriti nei loro rapporti una volta atterrati.

Il primo episodio registrato è del 6 settembre, quando il comandante di un volo privato da Linate a Peretola alle 20.05 ha segnalato un accecamento con laser all’altezza di 6 mila piedi, proveniente dalla direzione Prato. La stessa sera, pochi minuti dopo, un volo proveniente da Parigi ha segnalato un episodio analogo a circa 2 miglia nautiche sulla destra.

Fonte: lanazione.it