Home Cronaca Firenze, il Riesame libera l’infermiera Fausta Bonino accusata della morte di 13...

Firenze, il Riesame libera l’infermiera Fausta Bonino accusata della morte di 13 pazienti

0
SHARE

Il tribunale del Riesame di Firenze ha accolto la richiesta dell’avvocato di Fausta Bonino, l’infermiera di 56 anni accusata dalla procura di Livorno di aver causato la morte di 13 pazienti nel reparto di Rianimazione dell’ospedale di Piombino. La donna è stata rilasciata oggi pomeriggio dal carcere di Pisa, dove si trovava dal 31 marzo.

I giudici fiorentini hanno infatti annullato l’ordinanza di arresto emanata dalla procura di Livorno. Fausta è libera ed è potuta tornare a casa. Durante l’udienza al Tribunale del Riesame, la donna ha sempre dichiarato di essere innocente.

Fausta Bonino libera. Esce dal carcere e non rilascia dichiarazioni

Sigaretta in mano e volto segnato dalla stanchezza. È l’immagine di Fausta Bonino mentre esce dal carcere senza rilasciare alcuna dichiarazione ai giornalisti che la aspettavano fuori. No comment anche da parte del figlio che l’aspettava davanti al carcere, a bordo di una Fiat Panda.

Il ragazzo ha chiesto di non essere intervistato né inquadrato dalle telecamere. Poco prima che la donna uscisse, la porta del don Bosco si è aperta e gli agenti penitenziari hanno invitato i giornalisti ad allontanarsi per lasciar passare la signora Bonino, che è uscita a passo svelto e è subito salita in macchina.

Fonte: corriere.it