Home Cronaca Firenze in festa per l’anniversario della liberazione

Firenze in festa per l’anniversario della liberazione

0
SHARE
Firenze in festa per l’anniversario della liberazione

Le celebrazioni per il Settantunesimo anniversario della Liberazione di Firenze si sono aperte stamani alle 7, con i rintocchi della Martinella, la campana di Torre di Arnolfo (Palazzo Vecchio) che l’11 agosto del 1944 annunciò alla cittadinanza il ritorno alla libertà.

Alle 10 in piazza dell’Unità Italiana è stata depositata una corona di alloro al monumento ai Caduti di tutte le guerre. Un omaggio da parte delle autorità civili, religiose e militari. Al termine della cerimonia è partito il corteo diretto a Palazzo Vecchio dove, nel Salone dei Cinquecento, del professor Zeffiro Ciuffoletti ha tenuto il suo intervento “La città, il coraggio e la libertà”.

Liberazione di Firenze: il programma dei festeggiamenti

Le celebrazioni si concluderanno stasera in Piazza della Signoria. Alle 21 sull’Arengario di Palazzo Vecchio si terrà il concerto della Filarmonica “Giacomo Puccini” di Galciana (Prato) e della Filarmonica “Otello Benelli” di Vergaio (Prato).

Sempre alle 21, alle Oblate il sindaco Dario Nardella inaugurerà “Iter”, un’opera simbolica in ricordo della Liberazione di Firenze e della Toscana. Il monumento è stato realizzato da Nicola Rossini e Niccolò Vannucchi, vincitori del concorso rivolto agli studenti dell’Accademia delle Belle Arti di Firenze, e indetto dell’assessorato alla cultura e dalla Federazione regionale Toscana delle associazioni antifasciste e della Resistenza.

Fonte: firenzetoday.it