Home Cronaca Firenze rapina: ventenne minacciata con un coltello alla gola

Firenze rapina: ventenne minacciata con un coltello alla gola

0
SHARE

Camminava lungo via del Romito, quando è stata aggredita alle spalle da due uomini, che ha descritto come magrebini. “Questa è una rapina, non ti muovere”, le hanno detto, poi le hanno tappato la bocca e puntato un coltello alla gola.

Gli uomini si sono fatti consegnare il cellulare della vittima, una studentessa di 20 anni, che è riuscita a dare l’allarme poco dopo l’accaduto, ma dei rapinatori non c’era più alcuna traccia. È successo ieri sera, intorno alle 19,45, in via del Romito, a pochi passi dal palazzo al civico 7, che la settimana scorsa è stato sgomberato dalla polizia perché divenuto un rifugio di sbandati e delinquenti

Firenze rapina vicino al numero 7 di via del Romito, rifugio di delinquenti

Dopo la denuncia della ragazza, i carabinieri hanno avviato indagini per risalire ai responsabili, l’ipotesi è che i due uomini fossero usciti proprio dal civico 7. Pare infatti che nei giorni successivi allo sgombero, alcuni senzatetto abbiano nuovamente preso possesso dell’edificio.

Si trovava all’altezza della chiesa del Sacro Cuore, ma quando si è accorta di essere seguita la giovane non ha fatto in tempo a voltarsi per controllare che è stata assalita. Poco dopo la rapina, nonostante lo shock, la studentessa è entrata in un bar e a chiesto aiuto, alcuni clienti sono andanti in strada per cercare i malviventi, ma senza ottenere risultati.

Fonte: repubblica.it