Home Cronaca Scivola dal finestrino e muore stritolato da un treno

Scivola dal finestrino e muore stritolato da un treno

0
SHARE
Scivola dal finestrino e muore stritolato da un treno

Ragazzo di 30 anni muore alla stazione di Santa Maria Novella a Firenze, dopo essere rimasto stritolato sotto un treno. Stando a quanto ricostruito dalla Polfer, pare che l’uomo stesse salutando alcuni amici in partenza con il treno diretto a Pisa. Per questo si sarebbe appeso a un finestrino per poi scivolare, andando a finire sotto il convoglio che si metteva in marcia.

Il macchinista non si è accorto di nulla e ha proseguito la marcia ignaro di cosa stesse succedendo. Intanto in stazione sono scattati i soccorsi, ma per il ragazzo ormai non c’era niente da fare.

Risale al tardo pomeriggio di ieri, circa alle 19, l’incidente che ha causato un rallentamento di oltre un’ora del traffico ferroviario nel nodo di Firenze (dalle 19.05 alle 20.15). Successivamente i treni hanno ripreso a circolare, ma in serata i binari 1 e 2 di Santa Maria Novella sono rimasti chiusi.

Sempre secondo le ricostruzioni, sembra che il protagonista dell’incidente (un ragazzo di 30 anni residente a Bagno a Ripoli) stesse tenendo in mano una bottiglia mentre, aggrappato a un finestrino, salutava un amico in partenza. Al momento il contenuto della bottiglia rimane ignoto.

Il giovane sarebbe rimasto aggrappato al finestrino per diversi metri mentre il treno cominciava a muoversi, per poi staccarsi solo dopo aver superato la fine del marciapiede. Non è riuscito però a cadere a distanza di sicurezza. In ogni caso la Polfer sta visionando i filmati delle telecamere fisse installate in stazione per accertare la dinamica dei fatti.

Fonte:ilmessaggero.it