Home Curiosità Firenze, da oggi il parcheggio si paga con lo smartphone

Firenze, da oggi il parcheggio si paga con lo smartphone

0
SHARE

Firenze, da oggi il parcheggio si può pagare con lo smartphone: arriva in città l’app “Tap&Park”

Finisce l’era dei parcometri e della estenuante ricerca di monete: anche nel capoluogo toscano la sosta si potrà pagare con il telefonino.

Da oggi 18 Gennaio infatti tutti i parcheggi “strisce blu” della zona controllo sosta sono convenzionati con l’app Tao&Park, che permette di acquistare il biglietto elettronicamente e gestire a piacere il tempo della sosta. Basta scaricare l’applicazione dal proprio store, attivare la localizzazione e il gioco è fatto.

Firenze, arriva l’app per pagare il parcheggio: anche i vigili urbani saranno “digitalizzati”

Una volta iscritti e aver selezionato “Firenze” dal menù, si procede con l’inserimento dei dati d’accesso: l’app permette di creare un “borsellino virtuale” ricaricabile dal proprio conto bancario.

Allo stesso modo è possibile acquistare gli abbonamenti, ridurre o estendere il tempo di sosta (senza dover tornare alla propria auto) e pagare solo l’effettiva durata del servizio. L’applicazione, inoltre, è utile anche per i forestieri o per gli smemorati che, grazie al servizio di geolocalizzazione, possono ritrovare facilmente l’auto parcheggiata.

I vigili urbani addetti al controllo saranno dotati di un dispositivo palmare che permetterà loro di controllare l’effettivo pagamento e la durata della sosta.

Fonte: Firenzetoday.it