Home Politica Firenze asili nido: esclusi 800 bambini. La denuncia della Cgil

Firenze asili nido: esclusi 800 bambini. La denuncia della Cgil

0
SHARE

800 bambini non potranno andare al nido. È la denuncia che arriva della Cgil Firenze e da alcuni genitori, dopo l’approvazione delle graduatorie per l’asilo nido. A differenza di quanto accade in altri comuni, le liste fiorentine per l’ammissione all’asilo nido non sono pubbliche e di conseguenza non sono disponibili dati ufficiali.

Una situazione che rende impossibile verificare come si è evoluta negli anni la domanda e l’offerta di posti per le scuole d’infanzia. Secondo la Cgil di Firenze per i nidi d’infanzia sarebbero arrivate 2.132 domande, con il 40% dei bimbi (ovvero 873) in lista di attesa. Nel dettaglio sarebbero in attesa 198 bambini per il primo anno, 259 per il secondo e 416 per il terzo.

Firenze asili nido: CGIL chiede confronto con Comune per garantire copertura del servizio

Se venisse confermato, si tratterebbe di un dato molto alto, aggravato dal fatto che nel 2016 è stato modificato il meccanismo dei buoni servizio che in precedenza consentiva alla maggio parte delle famiglie in lista di attesa l’accesso agli asili nidi privati accreditati, usufruendo di una tariffa agevolata.

“Al momento non sappiamo di quanti posti si dispone” spiega la segretaria generale Cgil Firenze Paola Galgani. Il sindacato chiede un confronto con l’amministrazione affinché “siano messe in campo tutte le soluzioni possibili per garantire la massima copertura del servizio ad una tariffa accessibile”.

Fonte: repubblica.it