Home Politica Firenze, Ligresti condannato a 2 anni e mezzo per corruzione

Firenze, Ligresti condannato a 2 anni e mezzo per corruzione

0
SHARE

Salvatore Ligresti, ex patron di Fondiaria-Sai, è stato condannato a 2 anni e mezzo di reclusione al processo d’appello in merito all’urbanizzazione dell’area Castello a Firenze. L’accusa è di corruzione.

Stessa sorte è toccata anche all’allora funzionario di Fondiaria, Gualtiero Giombini, all’ex assessore comunale Gianni Biagi e all’architetto Marco Casamonti.

Condannati anche Biagi e Cioni

Più breve la condanna inflitta all’ex assessore fiorentino Graziano Cioni: un anno e un mese, sempre per corruzione. Quest’ultimo insieme a Biagi faceva parte della giunta Domenici.

In primo grado erano stati tutti assolti, fatta eccezione per Biagi, condannato a un anno di reclusione per abuso d’ufficio e turbativa d’asta. Nell’udienza di appello è stato condannato anche l’imprenditore Aurelio Fontani, a cui sono stati inflitti due mesi per appropriazione indebita.

Fonte: iltirreno.gelocal.it